Il premio letterario la giara

Il Premio Letterario La Giara bandito da RAI COM- Rai Eri, alla sua terza edizione è stato ideato per dare spazio e visibilità a giovani potenziali scrittori presenti su tutto il territorio nazionale.

È infatti rivolto ad autori al di sotto dei 39 anni e vuole essere un vero e proprio osservatorio capillare sulla narrativa giovanile con il supporto delle sedi regionali Rai. Ciascun autore partecipa spedendo la propria opera alla sede regionale di appartenenza, opera che supererà tre fasi di giudizio prima di giungere eventualmente alla terna finalista.

 In ogni sede la Commissione Regionale, 21 su tutto il territorio, composta da esperti della narrativa e dell’editoria, sceglie in totale autonomia, i due romanzi migliori tra tutti quelli pervenuti.

Questa prima tappa si conclude con la pubblicazione on-line dei titoli dei romanzi e dei nomi dei semifinalisti regionali indicati dalle Commissioni. I 42 manoscritti vengono a questo punto sottoposti alla Commissione Nazionale composta da Pier Luigi Celli (Rettore Università Luiss), Antonio Debenedetti (scrittore, critico letterario), Gian Arturo Ferrari, Paolo Mauri (critico letterario e storico della letteratura), Franco Scaglia, Marino Sinbaldi (Direttore Radio3, Presidente Teatro di Roma), che ha il compito di individuare i tre migliori romanzi tra i 42 semifinalisti selezionati.
Da quest'anno saranno resi noti anche i 6 semifinalisti che comporanno la rosa dei prescelti dalla Commissione Nazionale da cui poi deriverà la terna definitiva. La terna finalista verrà resa nota a luglio in una serata conclusiva da Agrigento che segna la chiusura dell'edizione in corso e l'inizio di una nuova edizione.

Guarda lo spot della IV edizione Non buttare il tuo talento!

Il premio letterario la giara
terza edizione premio letterario